Indirizzo: Via Dei Mille 9 - 10123 Torino Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 11.00 alle 20.00 Telefono: 011 8127821 Email: info@csehpoli.com

Informativa ex-art. 13 – D. Lgs. 196 / 2003

Ai sensi del D.Lgs. 30/06/2003, n. 196

“Codice in materia di protezione dei dati personali“

 

La C.S.E.H. POLI s.r.l. Titolare del trattamento, La informa di quanto segue:

  1. I Suoi dati anagrafici e le descrizioni delle prestazioni da Lei richieste, raccolti in questa fase di accettazione, sono indispensabili per la corretta esecuzione delle stesse, nonché per gli altri adempimenti contrattuali che ne derivano, ivi compresa la fatturazione.   Tali dati saranno quindi sia presso gli Uffici amministrativi di C.S.E.H. POLI s.r.l SIA PRESSO LO STUDIO COMMERCIALISTICO DI RIFERIMENTO
  2. I Suoi dati saranno trattati per le finalità e secondo le modalità di trattamento connesse con le attività di prevenzione, diagnosi, cure svolte dal medico a tutela della Sua salute o richiesti dal Suo Medico Fiduciario
  3. I Suoi dati personali, sopra menzionati, sono conservati presso il C.S.E.H. POLI s.r.l. E potranno essere utilizzati sia per rilievi statistici interni, sia per eventuali controlli disposti dagli Organi Pubblici Ispettivi competenti.
  4. Il trattamento è effettuato anche con mezzi informatici e comunque con l’osservanza delle misure minime cautelative della sicurezza e riservatezza dei dati previste dalla normativa vigente.
  5. I Suoi dati personali definiti sensibili (ex-Art. 26 – D.Lgs. 196 / 2003) – previo Suo consenso- potranno essere comunicati, ove richiesto dalle procedure di fatturazione, ad altri Laboratori Analisi incaricati della effettuazione di alcuni esami specialistici ai sensi della L.R. 50/96 e del relativo Regolamento regionale dell’ 11/12/96
  6. I Referti relativi alle prestazioni effettuate saranno inviati – in busta chiusa e sigillata -, in caso di richiesta da parte degli Organi Pubblici competenti, quando espressamente previsto dalle leggi vigenti e, comunque, sempre nel rispetto di quanto previsto dalla legge sulla privacy.
  7. Le è riconosciuto il diritto di accesso ai dati personali, la facoltà di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione e la cancellazione nonché di opporsi all’invio di comunicazioni commerciali
  8. Il titolare del Trattamento dei dati personali di C.S.E.H. POLI s.r.l. È il dott. Henry VARETTO ed il responsabile è la sig.na Sara LAURANO

DECRETO LEGISLATIVO 30 giugno 2003, n. 196

CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Art. 13

Informativa

  1. L’interessato o la persona presso la quale sono raccolti i dati personali sono previamente informati oralmente o per iscritto circa:
    1. Le finalità e le modalità del trattamento cui sono destinati i dati;
    2. La natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati;
    3. Le conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere;
    4. I soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati, e l’ambito di diffusione dei dati medesimi;
    5. I diritti di cui all’articolo 7;
    6. Gli estremi identificativi del titolare e, se designati, del rappresentante nel territorio dello Stato ai sensi dell’articolo 5 e del responsabile. Quando il titolare ha designato più responsabili è indicato almeno uno di essi, indicando il sito della rete di comunicazione o le modalità attraverso le quali è conoscibile in modo agevole l’elenco aggiornato dei responsabili. Quando è stato designato un responsabile per il riscontro all’interessato in caso di esercizio dei diritti di cui all’articolo 7, è indicato tale responsabile.
  2. L’informativa di cui al comma 1 contiene anche gli elementi previsti da specifiche disposizioni del presente codice e può non comprendere gli elementi già noti alla persona che fornisce i dati o la cui conoscenza può ostacolare in concreto l’espletamento, da parte di un soggetto pubblico, di funzioni ispettive o di controllo svolte per finalità di difesa o sicurezza dello Stato oppure di prevenzione, accertamento o repressione di reati.
  3. Il Garante può individuare con proprio provvedimento modalità semplificate per l’informativa fornita in particolare da servizi telefonici di assistenza e informazione al pubblico.
  4. Se i dati personali non sono raccolti presso l’interessato, l’informativa di cui al comma 1, comprensiva delle categorie di dati trattati, è data al medesimo interessato all’atto della registrazione dei dati o, quando è prevista la loro comunicazione, non oltre la prima comunicazione.
  5. La disposizione di cui al comma 4 non si applica quando:
    1. Dati sono trattati in base ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria;
  • I dati sono trattati ai fini dello svolgimento delle investigazioni difensive di cui alla legge 7 dicembre 2000, n. 397, o, comunque, per far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria, sempre che i dati siano trattati esclusivamente per tali finalità e per il periodo strettamente necessario al loro perseguimento;L’informativa all’interessato comporta un impiego di mezzi che il Garante, prescrivendo eventuali misure appropriate, dichiari manifestamente sproporzionati rispetto al diritto tutelato, ovvero si riveli, a giudizio del Garante, impossibile.