Indirizzo: Via Dei Mille 9 - 10123 Torino Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 11.30 alle 20.00 Telefono: 011 5770511 - 011 8127821
Email: info@csehpoli.com

Specialisti

Dr.ssa Claudia Cassandro

  • Presentazione
  • Domande frequenti
Laureata in Medicina e Chirurgia presso la Seconda Università degli Studi di Napoli nel 2005 con lode, Specialista ORL nel 2010 con lode.
Dal 2011 ad oggi assistente in formazione in Audiologia e Foniatria presso l’ Ospedale San Giovanni Battista di Torino.
Ho svolto un periodo di studio all’ estero ed in particolare presso l’ Università di Oporto in Portogallo.
Le mie competenze specifiche riguardano oltre al campo dell’ Otorinolaringoiatria in generale, le alterazioni dell’ udito, i disturbi dell’ equilibrio ossia tutte le patologie inerenti il sistema vestibolare(vertigini posizionali,malattia di Menière, presbiastasia etc),l’ audiologia infantile(alterazioni dell’ udito in età pediatrica, ritardo del linguaggio etc) ed otorinolaringoiatria pediatrica (ipertrofia adenotonsillare,otiti ed adenoiditi etc)

Da alcuni giorni avverto crisi di vertigine scatenata soprattutto da alcune posizioni del capo con sensazione come se la stanza ruotasse.

Occorre sottoporsi ad un esame audio-vestibolare, per una diagnosi. Da cio’ che viene descritto, sembrerebbe una vertigine posizionale benigna, la terapia consisterà in una o piu’ manovre liberatorie effettuate dallo Specialista.

Da circa 2 mesi ho iniziato ad avere un fruscio alle orecchie che avverto in particolar modo nel silenzio.

Bisogna sottoporsi ad una visita specialistica che comprenda anche l’esame audiometrico ed impedenzometrico perché potrebbe esserci una diminuzione dell’ udito conseguentead una patologia dell’ orecchio medio o interno.

Periodicamente avverto un calo dell’ udito associato a ronzii nell’ orecchio accompagnati da violente crisi vertiginose e sensazione di orecchio chiuso

E’ necessario eseguire una visita specialistica perché potrebbe trattarsi di una patologia ad andamento ciclico che si chiama malattia di Menière e colpisce sia l’udito che l’equilibrio. La visita comprende oltre ad una otomicroscopia, l’esame audiometrico ed impedenzometrico ed un eventuale esame vestibolare.

La bambina ha 4 anni e mezzo e la maestra mi ha consigliato di andare dal logopedista perché la bimba non pronuncia bene certe lettere.

Per una diagnosi precisa e per accelerare i tempi del percorso riabilitativo – è necessario effettuare una valutazione foniatrica che attraverso una serie di indagini non dolorose, esclude necessità di trattamenti farmacologici o di altro tipo e suggerisce al logopedista vie possibili di riabilitazione.